MachetteMB2
MachetteGialli
Moleskine-Cafe-Milano

Ci vediamo al Moleskine Cafè

A metà tra il caffè letterario e la galleria d'arte, nasce a Brera il locale dedicato al celebre taccuino

di mybooklet.it 28 luglio 2016

E’ stato il taccuino da viaggio di Oscar Wilde , di Picasso, di Hemingway. Nero, semplice, con le pagine color paglino che sono sempre sembrate un po’ d’antan. Insomma elegante, raffinato, di culto. Una specie di risposta radical chic allo smartphone o al tablet. Ora la Moleskine, l’azienda milanese quotata in borsa, prova a fare il salto di qualità lanciando i Moleskine Cafè. Il primo, un fascinosissimo caffè letterario a metà tra arte e incontri, ha aperto l’altro giorno nella Milano da bere. In corso Garibaldi 45, nel distretto del Design di Brera. E dopo l’esordio all’aeroporto di Ginevra, si tratta del primo Café nel cuore di una grande città.

Il format del locale reinterpreta la classica idea dei cafè letterari, ma con una ‘grafica’ contemporanea. Cefé Litteraire, certo, ma anche galleria d’arte, negozio, libreria. Con spazi per socializzare, ma anche angoli per starsene tranquilli, magari a scrivere. Su una Moleskine, naturalmente.
Il locale è strutturato su due piano. A livello strada c’è un tavolo comune dove poter chiacchierare, conoscersi, e confrontarsi. E dove si può stare anche a guardare la vita che scorre per strada. Al piano superiore il resto del progetto. Workshop, presentazioni di libri, piccoli eventi.
La curiosità sta nel fatto che nel ‘baretto’ milanese è possibile acquistare anche il Moleskine Caffè. Una confezione in grani col marchio della storica casa meneghina. Ogn confezione avrà delle illustrazioni che ricordano le copertine dei libri. Col caffè che sembra un oggetto da sfogliare.
Primi eventi: le esposizioni di lavori di archistar come Cino Zucchi e Kengo Kuma, di un grande illustratore come John Alcorn, e dello stilista Salvatore Ferragamo.
Il taccuino Moleskine appare per la prima volta nel 1997. 5000 copie di tiratura inziale. Un paio d’anni dopo era un cult in mezza Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




fascettaMB2

fascettaMyBooklet
sufbMB
Go Up